Crea sito

Volley: Superlega, Perugia doma Trento e vola in Finale

19 aprile 2018

La formazione di Bernardi manda in delirio i 4000 del PalaEvangelisti imponendosi con un netto 3-0 (25-12, 25-20, 30-28) su Lanza e compagni che stasera nulla hanno potuto contro la determinazione dei Block Devils

PERUGIA– È un uragano la Sir Safety Conad Perugia che sfoga la sua furia pallavolistica sulla Diatec Trentino in gara 5 di semifinale scudetto e vola all’atto conclusivo della Superlega dove si giocherà lo scudetto contro la Cucine Lube Civitanova.
Lo spettacolo prima ancora che in campo è sugli spalti. PalaEvangelisti sold out, PalaEvangelisti uomo in più (anche un paio in verità), PalaEvangelisti catino infernale. Ma soprattutto PalaEvangelisti meraviglioso con i Sirmaniaci a suonare la grancassa e tutto il palazzetto a completare un boato assordante ad ogni punto.
Lo spettacolo poi è anche sul campo con i Block Devils trasformati rispetto a gara 4, carichi a pallettoni, con le facce giuste.
E poi devastanti al servizio (10 ace, a fronte di soli 8 errori, ed una pressione pazzesca dai nove metri per la ricezione di Trento), micidiali in attacco con De Cecco ispirato e capace di tenere i suoi attaccanti al 54% di squadra.
E poi di ferro nel resistere ad un avvio difficile nel secondo set. e di ghiaccio nel punto a punto finale del terzo parziale dopo che Trento lo aveva rimesso in piedi dal 23-19.
E che prestazioni nella metà campo bianconera! Mostruoso Ivan Zaytsev! Numeri impressionanti dello Zar che ha chiuso con 15 punti, 4 ace (uno a 126 Km/h) ed un muro vincente. Sempre lucido De Cecco, una sicurezza Colaci in seconda linea.
E poi concreto Atanasijevic, bravo Russell nel finale del terzo set, sempre una prezioso Berger chiamato in causa per l’americano.
E poi di due centrali al 100% in attacco, Podrascanin e Anzani, cosa si può dire di più?
Il tutto con un condottiero in panchina come Lorenzo Bernardi, capace di rivoltare come un guanto la

Sarà dunque ancora Perugia-Civitanova, come nelle finali di Supercoppa e Coppa Italia. Si parte domenica 22 aprile alle 18.00 al PalaEvangelisti.
I PROTAGONISTI-
Marko Podrascanin (Sir Safety Conad Perugia)- « Un altro grande obiettivo raggiunto. È stata una serie lunga e dura, però abbiamo meritato. È tutto l’anno che giochiamo una pallavolo di altissimo livello e siamo felici di aver regalato alla città e a questi stupendi tifosi un’altra Finale ».
Filippo Lanza (Diatec Trentino)- « Loro hanno battuto molto bene, abbiamo sofferto lì. Credo che bisogna fare i complimenti a Perugia che ha centrato tre finali e ne ha vinte due. Gli auguro di far bene anche in questa Finale ».

IL TABELLINO-

SIR SAFETY CONAD PERUGIA – DIATEC TRENTINO 3-0 (25-12, 25-20, 30-28)

SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco 2, Zaytsev 15, Podrascanin 7, Atanasijevic 11, Russell 7, Anzani 7, Cesarini (L), Berger 0, Colaci (L), Shaw 0. N.E. Siirila, Andric, Della Lunga, Ricci. All. Bernardi.

DIATEC TRENTINO: Giannelli 5, Kovacevic 9, Carbonera 6, Vettori 5, Lanza 9, Kozamernik 3, Chiappa (L), Hoag 4, De Pandis (L), Teppan 4, Zingel 3. N.E. Boninfante, Cavuto, Partenio. All. Lorenzetti.

ARBITRI: Puecher, Bartolini.

NOTE – durata set: 21′, 31′, 41′; tot: 93′ Spettatori 4026 MVP Zaytsev (Sir Safety Perugia)

fonte TUTTOSPORT.COM


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Segui la Folgore Pallavolo